Storie a schegge

Buongiorno signor Marcello!

Sarebbe bastato così poco ma, invece, il nulla.
Come si può sopravvivere a una consapevolezza del genere senza rischiare di impazzire?
Aveva passato gran parte della vita a rimbrottarsi quell’errore, quell’unico dannato errore che l’aveva condannato per sempre.
Era diventato un’ombra, mentre i suoi ricordi avevano preso corpo ed erano diventati così vividi e reali da sostituirlo tranquillamente durante le lunghe passeggiate fra la gente.
All’inizio soltanto per quell’oretta consigliata dal medico, per fare moto e restare in forma senza troppi sforzi. A lui era sembrata una magnifica possibilità riposarsi piegato su una panchina mentre loro se ne andavano in giro allegramente senza gravargli più lì, al centro del petto.
Alla faccia del dottor Marini!
Poi, però, qualcosa era cambiato.
I ricordi a ogni rientro sembravano meno sfocati, più netti e precisi, mentre il suo cuore si accartocciava su se stesso e mostrava ogni volta una ruga in più.
E mentre loro salutavano la vicina Graziella del settimo piano senza dimenticarsi di scambiare quattro chiacchiere con il fattorino, tutti sorridevano di quell’inaspettata energia. <<Alla fine l’età è solo un numero, non hai visto il signor Marcello quante cose fa? Non sta mai fermo un attimo. Io neanche a vent’anni ero così>>.
Sarebbe bastato così poco ma, invece, il nulla.
L’ombra si era affievolita come la luce di una candela finché non si era spenta nel buio di una notte d’estate.
Alle prime luci dell’alba, mentre le porte dell’ascensore si richiudevano alle sue spalle con un rumore secco,  il signor Coviello aveva speso il suo primo sorriso stanco: <<Buongiorno signor Marcello, ma lo sa che ha un magnifico aspetto oggi?!>>.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...