Storie a schegge

Margherita

Hai il nome di un fiore e quando lo soffi nell’aria involontariamente spargi i tuoi petali in ogni dove.
Me ne sono ritrovato uno tra i capelli non troppo tempo fa. Mentre lo afferravo con cautela sei scoppiata a ridere per l’imbarazzo e il mondo intorno ha finalmente smesso di girare.
La bussola del cuore è tornata a puntare verso nord, esattamente dov’eri seduta tu.
E improvvisamente il fragore del mare, lo sbocciare dei fiori, persino i clacson folli delle auto del sabato mattina son diventati la cornice, la festa della vita che esplode e brilla soltanto per te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...